Cerca
  • GiustaDiSale

TIRARE L’ACQUA MA NON TROPPO

Nonostante abbia seguito tutte le regole per rendere la mia toilette un luogo accogliente ma con personalità, come si legge nelle riviste di moda, c’è qualcosa che non va. Perché ormai si sa, un bagno non è solo un bagno.

Privo di calcare brilla l’hashtag #bathroomselfie, trending topic di un mondo del lifestyle che tra poco sfonderà quota due milioni.


Tradotto: siamo un po’ tutti in pieno delirio di foto in posa davanti allo specchio del bagno. Non ci vedo nulla di male e a dirla tutta i “fanatici della sostanza”che leggono Hegel a colazione e detestano i social non mi stanno nemmeno poi così simpatici.


Ma che ci siaqualcosa che stride è innegabile. Così penso che circa la metà della popolazione mondiale non ha accesso a servizi igienici. Da una parte il mio ego, come milioni di persone, ad arredare la vasca da bagno - nemmeno fosse un set cinematografico - dall’altra una data che sembra lontana ma non lo è: 2050.

Le stime dell'Onu avvertono che entro i prossimi trent’anni circa 5,7 miliardi di persone potrebbero vivere in aree in cui l'acqua scarseggia almeno un mese all'anno.


World Toilet Day 2021 - la Giornata mondiale celebrata dalle Nazioni Unite - cade ogni anno dal 2013 proprio oggi, il 19 di novembre. Per ricordarci che il tempo a disposizione per colmare questo abisso è pochissimo.

Uno sviluppo sostenibile che prevede acqua e servizi igienico-sanitari per tutti entro il 2030 dovrebbe essere un nostro chiodo fisso.

Perché mentre indago l’angolatura ideale per l’ennesimo selfie - vicino alla lussureggiante felce e il maxi bagnoschiuma così instagrammabili - muoiono ogni anno migliaia di bambini, sotto i cinque anni, di diarrea a causa dell’acqua contaminata e delle scarse misure igieniche.


Il mio volto riflesso nello specchio rimbalza una me che stona, a cui nessun detergente o filtro potrà togliere questo profilo scricchiolante, a meno che - tutti assieme - non ci si dia una mossa per fare qualcosa, poiché - come detto - un bagno non è solo un bagno.

Pubblicato su La Ragione il 19.10.21






23 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti